Condizioni di carattere generale

Le presenti norme e condizioni generali disciplinano tutti i rapporti intercorrenti tra Yeap S.r.l, in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede in Milano, Via Bertelli 16,C.F./P.IVA: 09039420964 iscritta presso la CCIAA di Milano al numero REA MI-2064572 (in seguito per brevità “Yeap” o “ Fornitore”) e la persona fisica o giuridica, individuata come cliente nel modulo d’ordine (in seguito per brevità “Cliente”) congiuntamente definite “Parti”. Il presente contratto (di seguito “Contratto”) è costituito dalle condizioni di fornitura in seguito indicate, per brevità “Condizioni”, nonché dal modulo d’ordine (di seguito “Modulo d’ordine”) e, ove espressamente pattuito tra le Parti, dal contratto di consulenza (di seguito “Contaratto di consulenza”) che ne costituiscono parte integrante e sostanziale. Le Parti precisano che le parole riportate nel presente accordo con l’iniziale maiuscola avranno il significato specifico ad esse attribuito.

Art.1 Oggetto del contratto

1.1 A fronte del perfezionamento del Contratto Yeap concede al Cliente, che accetta, la licenza d’uso onerosa non esclusiva e non trasferibile a terzi, dei software denominati “YEAP Index, Business Plan e Controllo di gestione” (di seguito “Software”) per il periodo di tempo ed al prezzo indicati nel relativo modulo d’ordine.
1.2 Il Software viene reso disponibile al Cliente in modalità Cloud computing sul portale www.yeapitaly.it e il suo utilizzo è esclusivamente limitato agli utenti registrati che hanno sottoscritto un valido contratto.
1.3 Yeap (e/o i suoi partner commerciali) è proprietaria e titolare in via esclusiva di tutti i diritti patrimoniali e non patrimoniali, nessuno escluso, comunque connessi direttamente e/o indirettamente al Software nonché sul Software stesso, ed è proprietaria e titolare in via esclusiva di tutti i diritti della relativa documentazione d’uso e di qualsiasi materiale inerente ai servizi stessi.
1.4 Oltre a quanto sopra, le Parti potranno concordare l’erogazione, da parte di Yeap in favore del Clienti, di specifici servizi ulteriori aventi ad oggetto l’attività di consulenza (di seguito “Servizi di consulenza”) ed, in particolare: (a) REPORT/ANALISI POSIZIONAMENTO (come il servizio “BENCHMARK”) il cui contenuto viene riportato nella scheda prodotto dettagliata presente nell’apposita sezione del sito www.yeapitaly.it (di seguito “Sito”); (b) ATTIVITA’ DI CONSULENZA DIREZIONALE in aree specifiche (strategia, organizzazione, sviluppo commerciale, pianificazione e controllo, business planning, comunicazione, ecc.) gestita da risorse/advisor YEAP.
1.5 Yeap si riserva il diritto di dare in subappalto a terzi l’esecuzione, in tutto o in parte, delle prestazioni oggetto del presente Contratto fermo restando la sua piena responsabilità nei confronti del Cliente.

Art.2 Conclusione ed efficacia del contratto

2.1 Il contratto acquisterà efficacia al verificarsi di tutte e seguenti condizioni da ritenersi cumulative:
1. Accesso alla vetrina del portale www.yeapitaly.it, scelta del “pacchetto” (prodotto scelto, durata del servizio, modalità di pagamento) e relativo acquisto mediante la funzione “carrello”; con specifico riferimento ai servizi di consulenza, il perfezionamento del contratto potrà avvenire anche mediante accettazione, da parte del Cliente, dell’offerta “ad hoc” inviata da Yeap contenente le condizioni, i contenuti, i tempi e le modalità di erogazione dei servizi stessi;
2. Registrazione del cliente;
3. Accettazione delle condizioni generali di fornitura, tramite la procedura “point and click” cliccando sul pulsante corrispondente per manifestare il proprio consenso con la consapevolezza che tale metodo ha valore di sottoscrizione a tutti gli effetti di legge;
4. Pagamento del prezzo da parte del cliente
2.2 Al termine della procedura di registrazione il cliente riceverà le credenziali per accedere alla sua area riservata; al termine della procedura d’acquisto il cliente riceverà una mail di conferma dell’attivazione del Software in licenza.

Art.3 Prezzo, modalità di pagamento e fatturazione

3.1 Il prezzo per la concessione della licenza è quello indicato nel modulo d’ordine, e l’ordine si intende confermato dal Cliente con l’invio del modulo d’ordine medesimo. Nessun costo aggiuntivo potrà essere applicato al Cliente se non espressamente concordato tra le parti.
3.2 Il prezzo per i Servizi di consulenza è quello indicato e accettato nell’offerta inviata da Yeap al Cliente o riportato direttamente nella scheda prodotto pubblicata sul Sito. Le tempistiche di erogazione dei Servizi di consulenza decorrono dalla ricezione del pagamento da parte di Yeap salvi diversi accordi tra le Parti risultanti, a pena di nullità, in forma scritta.
3.3 Il Cliente si impegna a mantenere sempre aggiornate le informazioni del proprio account di fatturazione. L’indicazione del metodo di pagamento garantisce il Cliente nell’utilizzo del metodo indicato e che le informazioni fornite sono vere.
3.4 La fatturazione corrispondente al corrispettivo versato con il metodo di pagamento scelto dal Cliente avverrà all’atto dell’avvenuto accredito. La relativa fattura sarà gestita in base alla modalità richiesta dal Cliente; se verrà richiesta la fatturazione elettronica il processo avverrà attraverso la piattaforma SDI altrimenti il documento risulterà disponibile nell’area riservata del Cliente.
3.5 Per quanto riguarda i Servizi di consulenza, il metodo di pagamento è il bonifico bancario e le attività o i report / output dei risultati saranno iniziate o trasferiti al Cliente solo ad avvenuto incasso da parte di Yeap del relativo corrispettivo secondo le scadenze concordate tra le Parti.

Art.4 Tempi e modalità di attivazione dei servizi resi

4.1 A seguito perfezionamento del Contratto e dopo la verifica del buon esito del pagamento da parte di Yeap quest’ultima provvede all’attivazione del servizio ordinato dal Cliente ed oggetto della licenza. In caso di pagamento con carta di credito l’attivazione avverrà alla ricezione della conferma di buon esito dell’operazione.
4.2 La licenza d’uso del Software viene concessa da Yeap ed è personale e non cedibile a terzi da parte del Cliente né modificabile in alcun modo da parte dello stesso.
4.3 I tempi di evasione delle prestazioni oggetto dei Servizi di consulenza saranno evidenziati nell’offerta.

Art.5 Limitazioni di responsabilità, garanzie e modalità di assistenza

5.1 Yeap garantisce il buon funzionamento del Software per tutto il periodo di validità del Contratto e di eventuali rinnovi. L’assistenza per eventuali problemi o malfunzionamento del servizio sarà erogata in modalità gratuita tramite l’invio di una mail a [email protected], con relativa apertura di un ticket; sarà garantita per la gestione di tutti i problemi legati al funzionamento del servizio, amministrativi, problematiche di configurazione dell’utenza e eventuali interruzioni del servizio reso per cause prodotte da Yeap.
In caso di problemi strutturali della piattaforma (algoritmi o hw) che impattino sull’erogazione del servizio sarà assicurata un’assistenza di secondo livello telefonica.
Eventuali richieste di assistenza che esulino dalle problematiche inerenti il corretto funzionamento tecnico del software o richieste di consulenze professionali non sono contemplate nella garanzia e nell’assistenza gratuita ma potranno essere erogate a pagamento e acquistabili come servizio aggiuntivo.
5.2 Il cliente è informato che il corretto funzionamento del servizio presuppone un’adeguata conoscenza, competenza e perizia da parte di chi lo utilizza. I servizi forniti potrebbero contenere errori o eventuali inesattezze e potrebbero non essere completi e/o attuali. In tal caso non potrà essere imputata alcuna responsabilità a Yeap, né la stessa potrà essere ritenuta responsabile per eventuali danni diretti o indiretti arrecati al Cliente e/o a terzi.
5.3 Yeap non garantisce l’esattezza delle informazioni fornite dal Software e/o comunque reperibili nei servizi resi né che gli stessi siano continuativi, puntuali ed esenti da errori, e non riconosce alcuna garanzia aggiuntiva o garanzia implicita al di fuori di quelle previste dalla legge e dal presente Contratto. Eventuali violazioni di diritti di terzi operate dal Cliente per il tramite del servizio oggetto del presente Contratto non possono, in alcun modo, essere addebitate a Yeap.
5.4 L’utilizzo del Software in maniera diversa da quanto previsto nel manuale di istruzioni comporta la decadenza da qualsivoglia tipo di garanzia e/o assistenza, con esonero di Yeap da qualsivoglia responsabilità per tutti i tipi di eventuali danni che ne conseguono a carico del Cliente e/o a terzi.
5.5 Il Software offerto in licenza è compatibile con diverse configurazioni e versioni esistenti sul mercato. Prima dell’acquisto il Cliente è obbligato a verificare le informazioni sui requisiti minimi di funzionamento del Software e della piattaforma stessa, in caso di dubbio, si rende necessario da parte del Cliente un approfondimento tecnico per valutarne la compatibilità del proprio dispositivo elettronico e del suo sistema operativo rispetto al prodotto scelto. I requisiti minimi sono una connessione internet attiva e funzionante e la disponibilità di un browser tra quelli più diffusi e con un aggiornamento recente. In ogni caso nessun addebito o responsabilità può essere posto a carico di Yeap in caso il Cliente riscontrasse delle anomalie di funzionamento o un eventuale disservizio.
5.6 Yeap non garantisce eventuali malfunzionamenti nel caso di un uso improprio del Software. A Yeap non potrà essere addebitata alcuna responsabilità per eventuali errori di elaborazione o di calcolo, anche a seguito di consulenza tecnica online, o per eventuali danni arrecati a terzi. Pertanto, si richiede al cliente di controllare e verificare la congruità dei dati e la completezza dell’elaborazione fatta dal Software.
5.7 Il Cliente utilizzerà il Software nella versione più aggiornata durante tutto il periodo di validità del contratto; in ogni caso non sorge alcun obbligo in capo a Yeap di procedere all’adeguamento del Software in caso di sopravvenuto mutamento o innovazione di norme giuridiche o fiscali oppure cambiamenti di orientamento della giurisprudenza di settore. Yeap si riserva di procedere nella comunicazione di eventuali aggiornamenti di qualsiasi natura anche a mezzo di mail.
5.8 I dati, risultati, prospetti e/o informazioni comunque fornite dal Software sono correlati ai dati ed alle informazioni inserite dal Cliente sotto la sua esclusiva responsabilità.
5.9 In ogni caso, le obbligazioni assunte da Yeap e/o dai suoi partner aventi ad oggetto l’erogazione dei Servizi di consulenza dovrà intendersi di mezzi e non di risultato. Conseguentemente, Yeap si impegna esclusivamente all’esecuzione delle prestazioni concordate e non al raggiungimento dell’obiettivo prefissato dal Cliente.

Art.6 Obblighi delle Parti

6.1 Yeap si impegna ad erogare i Servizi di consulenza nei tempi e nelle modalità definite dalle rispettive schede prodotto oppure risultanti dagli specifici accordi scritti perfezionati con il Cliente utilizzando la diligenza richiesta dalla natura delle attività esercitata e dalla dalla legge.
6.2 Yeap assicura che l’incarico sarà eseguito da advisor in possesso dei requisiti e degli skills per l’esercizio dell’attività professionale e si impegna a comunicare al Cliente l’esistenza di situazioni di conflitto di interesse.
6.3 Il Cliente si impegna a rendere disponibili tutte le informazioni, la documentazione e il supporto necessari all’espletamento dell’incarico entro i termini definiti e dettagliati nel documento d’offerta firmato per accettazione e, in ogni caso, nei termini utili al fine di consentire l’erogazione tempestiva e puntuale delle prestazioni a carico di Yeap.

Art.7 Riservatezza e Privacy

7.1 Ciascuna delle Parti è tenuta, anche in corso di rapporto, al riserbo sulle informazioni riservate e confidenziali ricevute dall’altra Parte e a conservare con misure di sicurezza e grado di attenzione, non inferiori a quelli applicati per le proprie informazioni riservate, garantendo un’adeguata protezione contro la diffusione, la produzione o l’utilizzo non autorizzati. In alcun modo, pertanto, Yeap sarà autorizzata a dare diffusione e/o divulgare delle informazioni riservate e confidenziali del Cliente, vincolandosi alla massima riservatezza e sicurezza nel trattamento dei dati, informazioni, documenti, procedure e/o qualsivoglia altra informazione confidenziale inerente il Cliente. Lo stesso obbligo è in carico al Cliente per informazioni, documenti, procedure e qualsivoglia altra informazione inerente a Yeap.
7.2 Yeap ed il Cliente si impegnano a trattare i dati personali in conformità ai requisiti del GDPR applicabili, dandosi reciprocamente atto di aver ricevuto le relative informative per il trattamento ex art. 13 GDPR.
7.3 Le obbligazioni relative all’utilizzazione e alla divulgazione delle Informazioni Riservate non si applicano alle informazioni che, con evidenza scritta, la Parte Ricevente sia in grado di provare: siano divenute di pubblico dominio senza colpa o negligenza della parte ricevente, fossero già note alla parte ricevente al momento della comunicazione, siano state sviluppate indipendentemente e in buona fede da personale della parte ricevente che non abbia avuto possibilità di accesso alcuno alle informazioni riservate dell’altra parte, siano state divulgate dietro consenso della parte emittente o comunque senza violazione del presente accordo, siano state divulgate per adempimento di legge o su richiesta di un’Autorità Governativa o Giurisdizionale competente.

Art.8 Durata del contratto

8.1 La licenza d’uso ha, di regola, durata annuale salve eventuali promozioni a discrezione di Yeap. Se non è previsto il rinnovo automatico non è necessaria o obbligatoria la disdetta del Cliente e, conseguentemente, alla scadenza il Contratto cesserà automaticamente di avere effetti con conseguente interruzione integrale del servizio e cessazione di qualsivoglia diritto di utilizzare il Software.
8.2 Per evitare l’interruzione del servizio in mancanza di rinnovo automatico, il Cliente che intende continuare a usufruire del servizio deve provvedere, entro 15 giorni prima della scadenza del Contratto, al suo rinnovo. In ogni caso il rinnovo decorre dalla data di scadenza del precedente periodo contrattuale previo versamento del corrispettivo pattuito.
8.3 A seguito della risoluzione del presente contratto per qualunque causa (scadenza naturale, risoluzione) Yeap conserverà i dati del Cliente per un tempo massimo di 60 gg, accessibili immediatamente da parte del Cliente qualora il contratto venisse rinnovato entro tale termine. Alla fine del periodo di 60 gg, senza che si sia verificato il rinnovo, i dati verranno cancellati in via definitiva senza alcun addebito di responsabilità a Yeap.
8.4 Le Parti espressamente riconoscono che Yeap potrà sospendere/oscurare temporaneamente il Sito e/o interrompere momentaneamente il servizio reso al fine di mantenere, aggiornare e/o modificare il Sito (o sue parti collegate) e/o il Software, dandone preventiva notizia al Cliente con un preavviso di almeno 48 ore (salvi interventi urgenti non differibili) e senza che ciò possa comportare diritto alcuno al risarcimento dei danni od altre indennità di sorta in favore del Cliente.
8.5 Per l’erogazione dei Servizi, la durata viene riportata nella scheda prodotto presente sul Sito o concordate tra le Parti per iscritto a pena di nullità. In ogni caso, la durata per l’erogazione dei Servizi ha carattere meramente indicativo e decorrerà dal momento in cui il Cliente avrà inviato tutta la documentazione e le informazioni necessarie e, comunque, richieste da Yeap.

Art.9 Risoluzione del contratto e recesso

9.1 L’utilizzo del Software in maniera non conforme a quanto previsto nel presente Contratto determinerà ipso facto la risoluzione dello stesso per inadempimento. Yeap avrà la facoltà di interrompere l’erogazione del servizio e dell’utilizzo del Software inviando comunicazione al Cliente ai sensi dell’art 1456 cc, con espressa richiesta di chiedere eventuali risarcimenti per danni anche ai sensi dell’art. 1453 cc.
9.2 Solo ed esclusivamente nell’ipotesi in cui il Cliente possa essere qualificato come consumatore ai sensi del Codice del Consumo, avrà la facoltà di recedere al presente Contratto sino al momento di attivazione del Software e/o dall’inizio dell’erogazione dei Servizi di consulenza rinunciando quindi a qualsivoglia facoltà di recesso a far data da tale momento.
9.3 Yeap può recedere dal contratto per giusta causa; per tale circostanza ha diritto al rimborso delle spese sostenute e al compenso per l’opera svolta.
9.4 In caso di mancato o tardivo pagamento da parte del Cliente entro i termini pattuiti, da ritenersi tassativi ed essenziali anche ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1457 c.c., il presente Contratto dovrà intendersi risolto di diritto per suo esclusivo fatto e colpa. In ogni caso, sarà dovuto in favore di Yeap l’intero corrispettivo originariamente previsto anche a titolo di penale, fatto salvo il risarcimento del maggior danno.
9.5 Le Parti pattuiscono, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1462 c-c-, che il Cliente non potrà opporre eccezioni al fine di evitare e/o ritardare il pagamento di quanto dovuto in favore di Yeap.
9.6 In caso di mancato ottemperamento da parte del Cliente alle obbligazioni di cui al precedente art. 6.3 il Contratto dovrà intendersi risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c. e Yeap avrà diritto ad ottenere il risarcimento dei danni subiti (compreso il rimborso delle spese ed il mancato guadagno).

Art.10 Proprietà del software e diritti del Cliente

10.1 Yeap è proprietaria piena ed esclusiva della piattaforma web ed è titolare di ogni più ampio diritto patrimoniale e non patrimoniale sul Software oggetto del Contratto compreso il diritto d’autore. Il Cliente, pertanto, acquisisce il diritto di utilizzare in licenza il Software ai termini e condizioni indicati nel presente Contratto. Nessun diritto viene riconosciuto sulla documentazione o manuale d’uso messo a disposizione da parte di Yeap, che il Cliente potrà utilizzare esclusivamente per le sue necessità personali, ed è a lui fatto divieto di mettere in commercio, cedere a terzi o comunque mettere a disposizione del pubblico il software o copie dello stesso. E’ fatto divieto di cedere a terzi la licenza d’uso del Software o anche l’uso del prodotto, a qualsivoglia titolo, oneroso o gratuito.
10.2 – I diritti d’autore e i copyright relativi al Software, alla documentazione elettronica e al materiale stampato eventualmente accluso al prodotto, appartengono a Yeap o ai suoi eventuali fornitori. L’utente è autorizzato a stampare una copia della suddetta documentazione elettronica, sempre e comunque per uso esclusivamente personale.
10.3 Il Cliente ha facoltà di utilizzare, accedere, visualizzare, eseguire il Software su computer, workstation, terminali o altri dispositivi elettronici digitali compatibili. È fatto divieto assoluto al Cliente di decodificare, decompilare o disassemblare, duplicare e/o concedere a terzi i software concessi in licenza d’uso temporaneo.
10.4 Resta inteso che il codice sorgente, il sito di Yeap, i contenuti grafici, ideativi e creativi caratterizzanti il sito stesso, il Software, in ogni sua parte, sono di esclusiva proprietà di Yeap.

Art.11 Comunicazioni

11.1 Ogni comunicazione diretta al Cliente sarà inviata esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica dallo stesso indicato all’atto della registrazione sul portale. Sarà onere esclusivo del Cliente comunicare eventuali variazioni che dovessero intervenire nel corso del contratto. Il Cliente autorizza Yeap all’invio al suddetto indirizzo mail informazioni relative ai servizi e ad eventuali offerte commerciali.

Art.12 Foro competente

12.1 Il presente contratto si intende concluso nel luogo ove ha la sede legale Yeap e tale è anche il luogo dove il contratto deve essere eseguito, trattandosi di servizi di cloud computing sulla piattaforma del fornitore. Le Parti dichiarano che ogni eventuale controversia dovesse sorgere sull’interpretazione e/o l’esecuzione del presente contratto è devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Milano.

Art.13 Protezione dei Dati Personali dell’Acquirente

13.1 Il Fornitore si impegna a trattare i dati personali dell’Acquirente in conformità ai requisiti del GDPR ed esclusivamente per le finalità di natura contrattuale strettamente correlate all’esecuzione del presente accordo.
13.2 Il Titolare del trattamento dei dati personali è il Fornitore stesso individuato nella Yeap srl.
13.3 L’Informativa completa ai sensi dell’Art. 13 del GDPR è disponibile sul sito internet https://www.yeapitaly.it/

NOTE LEGALI

Disposizioni Generali
1) – Ai fini delle presenti condizioni di utilizzo per “Utente“ si intende il soggetto che fruisce dei servizi offerti dal sito www.yeapitaly.it, sia qualora si limitasse alla consultazione delle informazioni ìvi ìnserite, sia qualora procedesse all’utilizzo delle aree riservate, e con il termine “Titolare del servizio“ si indica in modo univoco la Società “YEAP SRL”, con sede in Via Bertelli 16 20127 MILANO.
2) – La fruizione del sito è regolato dalle presenti condizioni di utilizzo, la cui accettazione costituisce un accordo legalmente vincolante tra l’Utente e il Titolare del servizio, ed è prestata con il mero fatto della navigazione nelle pagine Web del sito. E’ importante che l’utente legga attentamente le presenti condizioni di utilizzo. Ulteriori regole e condizioni potranno essere predisposte dal Titolare a disciplina di singoli servizi offerti nel sito, e l’Utente dovrà conformarsi a esse per usufruire dei relativi servizi.
3) – La normativa applicabile ai rapporti nascenti dalla fruizione del servizio è quella italiana, alla Iuce della quale dovranno anche interpretarsi le presenti condizioni di utilizzo. Il Titolare del servizio si riserva, qualora necessario, di agire in giudizio ricorrendo a Tribunali, Corti o Autorità Giudiziarie di qualsiasi altro Stato estero per proteggere e tutelare i propri interessi e far rispettare i propri diritti.
4) – Il Titolare del servizio si riserva di apportare in qualsiasi momento modifiche, anche sostanziali, alle presenti condizioni di utilizzo, mettendone a conoscenza l’Utente mediante la pubblicazione nel sito. L’accesso successivo alla modifica comporta la completa accettazione da parte deIl’Utente delle nuove condizioni di utilizzo.
5) – Nei testi del sito vengono menzionati termini prettamente informatici, comunemente riconosciuti e dall’univoco significato che, sino a contraria espressa istanza, si presuppongono noti e compresi dal fruitore del sito e dei servizi offerti.
6) – Il mancato o tardivo esercizio da parte del Titolare del Servizio di un proprio diritto previsto dalle presenti Condizioni non costituisce in alcun caso rinuncia al diritto medesimo. Qualora una o più disposizioni delle Condizioni venisse giudicata invalida da un tribunale della giurisdizione competente, le restanti clausole resteranno in vigore con piena efficacia
7) – L’Utente si impegna a fornire informazioni corrette e complete che lo riguardano quando richiesto dal modulo di registrazione ai servizi sul sito del Titolare e assicura di mantenere aggiornati i propri dati di registrazione. Una volta completata la procedura di registrazione all’utente saranno assegnate delle credenziali di accesso. L’Utente è responsabile della gestione della segretezza della propria password e della sicurezza del proprio account e di tutte le attività effettuate per il tramite del proprio account.
8) – L’Utente dovrà comunicare immediatamente al Titolare del servizio qualsiasi accesso non autorizzato del proprio account nonché qualsiasi altra violazione della sicurezza e deve assicurarsi di disconnettersi dal proprio account alla fine di ogni sessione.
9) – L’Utente può in qualsiasi momento chiedere al Titolare del servizio di cancellare il proprio account nel rispetto delle condizioni descritte nella privacy policy.
10) – L’Utente si obbliga a non accedere alle aree riservate qualora non sia il vero e legittimo titolare delle credenziali di accesso.
11) – L’Utente è l’unico responsabile di tutte le informazioni, dati, testi, contenuti e qualsiasi altro materiale da esso pubblicato su blog, forum o newsletter del sito, qualora questi violino qualsiasi Legge, e in particolare le norme in materia di diffamazione, di tutela del diritto d’autore, di tutela di dati personali o qualsiasi diritto di terzi, a incoraggino dette violazioni, o qualora tali contenuti siano osceni, intimidatori, violenti, offensivi o dannosi nei confronti di terzi, lesivi della privacy altrui, minacciosi, molesti, discriminatori o inappropriati per altro motivo, o impersonino l’identità di un’altra persona. L’Utente riconosce che il Titolare del servizio non ha alcun obbligo di monitorare i contenuti dell’Utente, e si assume tutti i rischi connessi.
12) – Per tutti gli altri contenuti che l’Utente invia a rende disponibili nelle aree pubblicamente accessibili del sito, l’Utente concede al Titolare del servizio licenza gratuita e non esclusiva a usare, distribuire, riprodurre, adattare, pubblicare, tradurre tali contenuti, o anche creare opere derivate da esibire e visualizzare pubblicamente nel sito.
13) – Quando l’Utente invia idee, suggerimenti, documenti e/o proposte o altri contributi tramite le pagine Web del sito, l’Utente accetta e si impegna affinché i Contributi forniti non contengano informazioni riservate o protette, e il Titolare del servizio non avrà alcun obbligo di riservatezza, espresso o implicito, relativamente a tali contributi.
14) Il Titolare del servizio avrà il diritto di utilizzare o divulgare, nonché di scegliere di non utilizzare o di non divulgare tali contributi per qualsiasi scopo, in qualsiasi modo e tramite qualsiasi mezzo, in tutto il mondo. Fatta eccezione per i casi espressamente proibiti dalle leggi applicabili, i contributi dell’Utente diverranno automaticamente proprietà del Titolare senza l’assunzione di alcun obbligo nei confronti dell’Utente, che non avrà diritto a nessun compenso o rimborso. Nella misura consentita dalla legge applicabile, l’Utente dichiara e garantisce di indennizzare e di manlevare il Titolare del servizio da qualsiasi richiesta o reclamo, incluse le spese legali secondo le tariffe forensi, che potrà essere presentato da terzi in ragione dei contenuti che l’Utente ha inviato o reso in altro modo disponibili sul sito.
15) – L’Utente è l’unico responsabile di qualsiasi dato o informazione personale che sceglie di divulgare o rendere accessibili nelle aree pubblicamente accessibili del sito, e riconosce e accetta che il Titolare del servizio non è responsabile della divulgazione e dell’accessibilità pubblica a tali dati o informazioni personali. Qualsiasi dato o informazione personale o altri contenuti dell’utente inseriti in aree pubblicamente accessibili può restare pubblicamente accessibile per un periodo di tempo indefinito.
16) – L’Utente è tenuto a fruire del sito web e dei servizi da esso offerti nel puntuale e costante rispetto della legge, dell’ordine pubblico e del buon costume, comprese le norme consuetudinari e riconducibili alla c.d. “netiquette”, ed è tenuto al rispetto di quanto stabilito nelle presenti condizioni di utilizzo.
17) – L’Utente si obbliga a non turbare in alcun modo la fruizione da parte degli altri utenti di blog, forum o newsgroup presenti sul sito. In caso di mancato rispetto della netiquette, in casi gravi o in caso di recidive, il trasgressore è punibile con il “ban”, ovvero vietando l’accesso e/o l’interazione del trasgressore con gli altri utenti.
18) – Nel caso in cui l’Utente acceda alla sua aerea riservata per integrare o modificare i propri dati personali, egli si obbliga a fornire informazioni vere e strettamente necessarie alla fruizione dei servizi erogati.
19) Attivato l’Account, si obbliga ad usare lo stesso e comunque le correlate user-id e password legittimamente e in maniera corretta, anche alla luce delle conseguenze giuridiche legate a tale uso. Il titolare del servizio può accedere e conservare le informazioni relative all’utente e i contenuti dell’Utente allo scopo di amministrare in modo corretto l’account dell’Utente, laddove richiesto dalle normative vigenti o nel caso in cui in buona fede ritenga ciò necessario al fine di conformarsi alle procedure legali, rispondere a contestazioni relative alla violazione di diritti di terzi nei contenuti dell’Utente, rispondere alle richieste dell’Utente nell’ambito di servizi di assistenza Clienti, o per tutelare i diritti e le proprietà o la sicurezza del sito e/o dei suoi utenti e/o di terzi.
20) L’Utente deve custodire con la dovuta cura e diligenza le user-id e password relative al proprio account, e in caso di sottrazione e smarrimento ha l’obbligo di dare tempestiva comunicazione al Titolare dell’avvenuto smarrimento o sottrazione delle credenziali di accesso, chiedendo la disattivazione dell’account. In mancanza di detta comunicazione, tutte le manifestazioni di volontà, gli atti e i fatti produttivi di effetti giuridici compiuti tramite l’account saranno a questo attribuiti incontestabilmente.

© Copyright 2020 Yeap S.r.l. - Via Bertelli 16 - 20127 Milano - P.IVA e C.F. 09039420964 | Credits: People Lab

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account